15 Lug 2018 16:00
Gli Etruschi di Artimino

Il Museo Archeologico di Artimino costituisce il fulcro di un territorio ricco di splendide testimonianze etrusche. Ospita straordinari corredi funebri orientalizzanti, restituiti dalle necropoli di Prato Rosello e di Comeana, fra i quali spiccano una coppa di vetro turchese, placchette e statuette di avorio, oggetti di bucchero di raffinata fattura, sculture funerarie, oltre a testimonianze provenienti dai nuclei insediativi etruschi della zona.

Nelle sale è infatti illustrata la storia del centro etrusco di Artimino e del suo territorio attraverso i reperti rinvenuti nel corso di cinquant’anni di ricerche. Quest’area, fin dal periodo “orientalizzante” della civiltà etrusca (VII sec. a. c.), ha conosciuto uno straordinario sviluppo economico e culturale grazie alla disponibilità di terre fertili, ma soprattutto ad una collocazione geografica strategica, a controllo di percorsi commerciali che collegavano l’Etruria centrale con l’Etruria Padana e con le regioni più settentrionali della penisola italica.

 

Durata della visita 2 ore

 

Biglietto di ingresso al Museo Archeologico intero € 4, ridotto € 2 dai 7 ai 18 anni e over 65, gratis bambini 0/6 anni e portatori di handicap con accompagnatore

 

Costo della visita guidata intero € 12, scontato soci Coop € 10, bambini € 8

 

Prenotazione obbligatoria allo 055 5520407 o a turismo@archeologia.it

 

 

A cura di Cooperativa Archeologia

Prenotazione

Le prenotazioni sono chiuse per questo evento.

Loading Map....