12 Nov 2016 14:00
La piena aggredisce Piazza Duomo: le opere restaurate al Museo dell’Opera

Le acque della piena dell’Arno furono capaci di spalancare, sbattere, spezzare la porta bronzea di Andrea Pisano e quella del Paradiso del Ghiberti. Dalla Porta del Ghiberti si staccarono alcune formelle, salvate solo dalle inferriate poste davanti.

La visita al Nuovo Museo dell’Opera del Duomo sarà l’occasione per conoscere questo importante museo, ma anche per vedere l’originale capolavoro del Ghiberti, dopo un lunghissimo ed eccezionale restauro, e un altro grande simbolo dell’alluvione, quella Maddalena di Donatello che, durante il minuzioso intervento di recupero, ha svelato, contro ogni aspettativa e speranza, la policromia originale e le innovative tecniche scultoree di Donatello.

 

In collaborazione con il Salone dell’Arte e del Restauro di Firenze, in occasione della V edizione dedicata al 50° anniversario della Alluvione, un itinerario per raccontare l’alluvione e per riscoprire i monumenti e le opere d’arte che abbiamo rischiato di perdere per sempre.

 

Durata visita 2 ore

Costo della visita guidata euro 12, speciale salone del Restauro e soci Coop euro 10

Biglietto Museo Opera Duomo euro 15, ridotto dai 3 agli 11 anni euro 3, gratis bambini under 6

 

A cura di Cooperativa Archeologia in collaborazione con Salone dell’Arte e del Restauro di Firenze

 

 

La prenotazione alle visite è obbligatoria

Scegli una modalità di prenotazione: 

  • Telefona allo 055-5520407
  • Invia una mail a turismo@archeologia.it 
  • Compila il modulo di prenotazione sottostante, inserendo nome, cognome, la propria mail, il numero di telefono e il numero di posti da prenotare.

Prenotazione

Le prenotazioni sono chiuse per questo evento.

Loading Map....