26 Set 2021 17:00
L’ALTRA FIRENZE: passeggiate fotografiche fuori dal centro. Splendori ottocenteschi sulla collina di Montughi

La collina di Montughi, per la sua vicinanza alla città e per la bellezza del suo paesaggio, fin dal 1300 fu considerata da parte delle più illustri ed antiche famiglie fiorentine, come gli Ughi, i Medici e gli Alberti, luogo ambito per costruirvi le loro ville. Tutta la zona fu molto apprezzata anche nell’800, quando molti ricchi aristocratici vi si trasferirono rilevando e ristrutturando le antiche ville signorili. In occasione degli interventi urbanistici per Firenze Capitale, attuati dal piano Poggi per l’ampliamento urbano, tutta la zona ai piedi della collina subì importanti interventi, in particolare nel rione Romito-Vittoria, che divenne un quartiere residenziale, con interessanti esempi di costruzioni in stile Liberty e Coppedè. Inoltre tutta la zona, compresa la collina, venne servita dall’estesa prima rete tranviaria di Firenze, poi smantellata entro il 1958, che passava da Via Vittorio Emanuele e che arrivava fino a Trespiano, divenendo ben presto famosa per integrare la prima tranvia a trazione elettrica italiana, la Firenze-Fiesole. Un territorio ricco di storia e di punti di vista unici!

L’evento fa parte del progetto “L’altra Firenze” per EF 2021, il cui obiettivo è quello di esplorare Firenze fuori dal centro, con una serie di percorsi culturali nei quartieri “periferici”, intesi come luoghi al di fuori del centro storico. I percorsi sono concepiti come passeggiate fotografiche, durante le quali esercitare la creatività e scattare foto, accompagnati da un fotografo che, attraverso la sua conoscenza e competenza, attraverso il suo vissuto in fotografia, insegnerà ai partecipanti ad “educare lo sguardo” e da una guida turistica che stimolerà l’immaginazione raccontando aneddoti e segreti storico-culturali di ciò che i nostri occhi stanno guardando.

Durata 2 ore

Prezzo 15 euro, bambini dai 6 ai 12 anni euro 8

Auricolari obbligatori euro 1,50

Trekking urbano con moderato dislivello, non adatto a persone con problemi di deambulazione; munirsi di scarpe comode e di una bottiglietta d’acqua

A cura di Cooperativa Archeologia in collaborazione con Comune di Firenze-Estate Fiorentina 2021

L’ evento è organizzato nel rispetto delle normative in materia di Covid 19

La prenotazione alle visite è obbligatoria

Scegli una modalità di prenotazione: 

  • Telefona allo 055-5520407
  • Invia una mail a turismo@archeologia.it 
  • Compila il modulo di prenotazione sottostante, inserendo nome, cognome, la propria mail, il numero di telefono e il numero di posti da prenotare.

Prenotazione


Loading Map....