4 Ago 2021 18:30
L’ALTRA FIRENZE: passeggiate fotografiche fuori dal centro. Tra la valle del Mensola e la collina di Settignano

Passeggiata fotografica alla scoperta di uno dei territori più belli degli immediati dintorni di Firenze, ricco di ville storiche e piccoli borghi, zona di nascita, residenza e soggiorno di grandi artisti italiani e stranieri. Il borgo più importante, Settignano, arrampicato in cima ad una collina con una sorprendente vista sulla città, secondo la leggenda deve la sua fondazione all’imperatore romano Settimio Severo; i dintorni del paese sono ricchi di castelli e ville medioevali, utilizzate come luogo di meditazione dai signori del Medioevo e del Rinascimento. Giovanni Boccaccio, che abitò e forse nacque in questi luoghi, e Niccolò Tommaseo apprezzarono la sua frescura, le sue vigne e i suoi campi di olivi, il paesaggio tipico dei giardini all’italiana. In queste colline, sede di cave per l’estrazione della pietra serena, nacquero numerosi artisti, tra cui Desiderio da Settignano, i fratelli Antonio e Bartolomeo Rossellino, delicati interpreti della scultura rinascimentale, e Bartolomeo Ammannati. Un territorio sorprendente per bellezza e ricchezza di storia e cultura, con tanto da raccontare e da farci scoprire!

L’evento fa parte del progetto “L’altra Firenze” per EF 2021, il cui obiettivo è quello di esplorare Firenze fuori dal centro, con una serie di percorsi culturali nei quartieri “periferici”, intesi come luoghi al di fuori del centro storico. I percorsi sono concepiti come passeggiate fotografiche, durante le quali esercitare la creatività e scattare foto, accompagnati da un fotografo che, attraverso la sua conoscenza e competenza, attraverso il suo vissuto in fotografia, insegnerà ai partecipanti ad “educare lo sguardo” e da una guida turistica che stimolerà l’immaginazione raccontando aneddoti e segreti storico-culturali di ciò che i nostri occhi stanno guardando.

Durata   2 ore

Prezzo  euro 15, bambini dai 6 ai 12 anni euro 8

Auricolari obbligatori euro 1,50

Trekking urbano con moderato dislivello, non adatto a persone con problemi di deambulazione; munirsi di scarpe comode e di una bottiglietta d’acqua

A cura di Cooperativa Archeologia in collaborazione con Comune di Firenze-Estate Fiorentina 2021

L’ evento è organizzato nel rispetto delle normative in materia di Covid 19

La prenotazione alle visite è obbligatoria

Scegli una modalità di prenotazione: 

  • Telefona allo 055-5520407
  • Invia una mail a turismo@archeologia.it 
  • Compila il modulo di prenotazione sottostante, inserendo nome, cognome, la propria mail, il numero di telefono e il numero di posti da prenotare.

Prenotazione


Loading Map....