4 Mar 2018 10:00
Riscopriamo un grande classico: il Giardino di Boboli, dove natura, arte, scienza e alchimia si incontrano

Una passeggiata domenicale alla scoperta di questo parco meraviglioso nato come giardino granducale di Palazzo Pitti. E’ uno dei piĂš importanti esempi di giardino all’italiana, la cui vasta superficie verde, suddivisa in modo regolare, costituisce un vero e proprio museo all’aperto, popolato di statue antiche e rinascimentali, ornato di grotte, prima fra tutte quella celeberrima realizzata da Bernardo Buontalenti, e di grandi fontane, come quella del Nettuno e dell’Oceano: il tutto inserito in una serie di terrazze, viali e vialetti, vedute prospettiche con statue, sentieri, radure, giardini recintati e costruzioni, in un’inesauribile fonte di percorsi curiosi e scenografici che consentono di cogliere appieno lo spirito della vita della corte medicea.

 

Durata 3 ore circa

Prezzo della visita euro 16, scontato per soci Coop euro 14, bambini euro 10

Biglietto di ingresso gratuito la prima domenica di ogni mese

Auricolari (facoltativi) euro 1,50

 

A cura di Cooperativa Archeologia

 

La prenotazione alle visite è obbligatoria

Scegli una modalità di prenotazione: 

  • Telefona allo 055-5520407
  • Invia una mail a turismo@archeologia.it 
  • Compila il modulo di prenotazione sottostante, inserendo nome, cognome, la propria mail, il numero di telefono e il numero di posti da prenotare.

Prenotazione

Le prenotazioni sono chiuse per questo evento.

Loading Map....